Valutiamo Casa Torino

Iva sull’acquisto casa

DIFFERENZE TRA PRIVATO E IMPRESA

Anche nell’ambito delle compravendite immobiliari esistono delle differenze tra l’acquisto di un immobile da un privato cittadino o da un’impresa che possono introdurre l’iva sull’acquisto casa.

Mentre per il privato la vendita di un immobile non rappresenta un’attività produttiva, per l’impresa la compravendita immobiliare è il fulcro della propria attività lavorativa.

Questa differenza determina il fatto che nel caso in cui si decida di acquistare un immobile da un impresa regolarmente iscritta alla Camera di Commercio non si versi l’imposta di registro ma l’Imposta sul valore aggiunto: l’IVA sull’acquisto casa.

A QUANTO AMMONTA L’IVA PER L’ACQUISTO DI UNA CASA?

Com’è noto l’Iva è un’imposta indiretta gravante sui consumi ed è la principale fonte di gettito in favore dello Stato italiano.

Essa varia a seconda della tipologia di bene che si acquista: l’Iva che si versa quando si compra il pane è ridotta al 4% mentre se si acquista un pacchetto di sigarette il gettito ammonta al 22%.

Anche nel caso degli immobili è variabile: può essere il 4%, il 10% o il 22%.

IVA SULL’ACQUISTO DI UNA PRIMA CASA

Nel caso in cui si acquisti un immobile da costruttore e lo si adibisca ad abitazione principale, quindi diventi una prima casa, si potrà versare l’aliquota minima del 4% del prezzo d’acquisto concordato.

IVA SULL’ACQUISTO DI UNA SECONDA CASA

Quando acquistiamo una seconda casa direttamente da un’impresa l’Iva aumenta al 10% del prezzo dichiarato.

IVA SULL’ACQUISTO DI UN IMMOBILE DI LUSSO

Se si acquista un immobile avente un categoria catastale tra A/1, A/8 o A/9 si dovrà versare l’aliquota più alta ovvero il 22% sul prezzo di compravendita.

Questo perché le abitazioni signorili, le ville, i castelli e i palazzi di pregio storico e artistico sono considerati beni di lusso.

CONSIDERAZIONI

Acquistare da un impresa fiscalmente può non essere conveniente a causa della presenza dell’IVA in sostituzione dell’imposta di registro.

Tuttavia l’esborso iniziale sul lungo periodo può essere ammortizzato dai minori costi di manutenzione che si devono affrontare nel mantenimento di un immobile di recente costruzione o ristrutturato da dei professionisti del settore edile.

VENDERE O AFFITTARE CASA A TORINO SENZA SPESE

Vuoi vendere casa a Torino a zero commissioni?

Scopri i nostri servizi per vendere e affittare casa a zero commissioni!

Richiedi subito una valutazione gratuita del tuo immobile!

Se sei in possesso di un immobile a Torino e stai pensando di metterlo a reddito contattaci, insieme valuteremo la tipologia di contratto più sicura e redditizia per te, inoltre ti metteremo in contatto soltanto con inquilini referenziati senza spese d’agenzia.

Prova il nostro valutatore automatico: è gratuito, immediato e non ti verrà richiesto alcun dato!

Scopri velocemente il valore del tuo immobile a Torino.

Ricorda che per avere una valutazione corretta è necessario affidarsi a un bravo agente immobiliare!

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com