Valutiamo Casa Torino

Vendere casa a Torino: la visura catastale

Quando decidi di vendere casa uno dei documenti da sottoporre al tuo agente immobiliare è la visura catastale.

Successivamente verrà anche richiesta dalla banca che concederà il mutuo necessario all’acquirente per completare l’acquisto del tuo immobile e dal notaio.

Se non ne sei in possesso, e non hai voglia di scaricarla, il tuo agente potrà reperirla con grande facilità sfruttando i tuoi dati anagrafici.

Le visure catastali sono pubbliche, quindi è possibile conoscere tutti i dati catastali degli immobili presenti sul territorio tramite delle semplicissime ricerche telematiche.

LA VISURA CATASTALE, DI COSA SI TRATTA?

La visura catastale è un documento prodotto dall’Agenzia delle Entrate al cui interno sono presenti tutte le informazioni depositate in catasto fondamentali per vendere casa.

In una visura catastale si trovano i dati relativi all’ubicazione dell’immobile, quelli riguardanti il suo classamento e in ultimo tutti i riferimenti dei proprietari con indicati i relativi titoli e quote di proprietà.

QUALI SONO I DATI VISIBILI IN UNA VISURA CATASTALE?

I dati visionabili in una visura catastale sono: 

  • Foglio: la porzione del territorio comunale di Torino in cui è inserito l’immobile
  • Particella: identifica la costruzione all’interno del foglio
  • Subalterno: indica l’unità immobiliare presente nella particella
  • Zona censuaria: porzione omogenea di territorio comunale (ordinariamente è una sola per i Comuni medio piccoli e più di una per le città più grandi), nell’ambito della quale la redditività dei fabbricati è da considerarsi uniforme.
  • Classe: è l’indice che esprime il grado di produttività di un immobile di categoria A B C
  • Consistenza: è la grandezza dell’immobile espressa in vani o metri quadri
  • Rendita: è un valore fiscale che viene utilizzato per determinare: il valore di un immobile ai fini dell’imposizione diretta e dell’imposta municipale propria; il valore catastale ai fini dell’imposta sulle successioni e donazioni, delle imposte ipotecaria e catastale.

LA RENDITA CATASTALE: UN DATO IMPORTANTE PER VENDERE CASA

Rendere noti questi dati fin da subito è importante soprattutto perché grazie alla rendita castale possiamo far conoscere al futuro acquirente quanto dovrà versare a titolo di imposta di registro in sede di atto notarile.

L’imposta varia se la compravendita riguarda una prima o una seconda casa e si ottiene attraverso il calcolo del valore catastale dell’immobile.

Il valore catastale si ottiene moltiplicando la rendita catastale x 115,5 nel caso l’acquirente acquisti la sua prima casa oppure per 126 nel caso di acquisto di una seconda casa, il risultato ottenuto sarà tassato del 2% per le prime case o del 9%.

VENDERE O AFFITTARE CASA A TORINO SENZA SPESE

Vuoi vendere casa a Torino a zero commissioni?

Scopri i nostri servizi per vendere e affittare casa a zero commissioni!

Richiedi subito una valutazione gratuita del tuo immobile!

Se sei in possesso di un immobile a Torino e stai pensando di metterlo a reddito contattaci, insieme valuteremo la tipologia di contratto più sicura e redditizia per te, inoltre ti metteremo in contatto soltanto con inquilini referenziati senza spese d’agenzia.

Prova il nostro valutatore automatico: è gratuito e non ti verrà richiesto alcun dato!

Ricordati però che solo un agente immobiliare può fornirti una valutazione su misura.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com